Purificatore aria: come funziona? Serve davvero?

Pulimav Technology

Negli ultimi anni l’attenzione verso l’inquinamento atmosferico è notevolmente aumentata, soprattutto perché la soglia di sicurezza viene spesso superata, mettendo a rischio la salute delle persone Spesso però si tende a sottovalutare l’inquinamento indoor – quello che si crea all’interno degli spazi chiusi – considerandolo come un fattore di minor rischio.

Invece, nel rapporto del 2016 “Ambient Air Pollution: a global assessment of exposure and burden of disease”, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha sottolineato la rilevanza dell’inquinamento atmosferico, outdoor indoor, come principale fattore di rischio ambientale per la salute della popolazione mondiale.

Per questo Pulimav ha deciso di introdurre nella sua gamma di servizi e prodotti per l’igienizzazione e la sicurezza degli ambienti anche un sistema di purificazione dell’aria, capace di creare aria pura per ogni ambiente interno.

In questo articolo, Pulimav ti offre alcune importanti informazioni per conoscere più da vicino le funzionalità e i vantaggi di avere un purificatore dell’aria nella tua struttura.

Purificatore aria: come funziona? Serve davvero?

Perché acquistare un purificatore?

Negli ambienti chiusi – come uffici, alberghi, studi medici, case di riposo, centri sportivi, ecc. – si concentrano microparticelle di ogni tipo che rendono l’aria indoor fino a dieci volte più inquinata di quella esterna.

Gli inquinanti indoor possono agire singolarmente o combinati ad altri fattori: principalmente sono agenti di tipo chimico (composti organici e inorganici), fisico (radiazioni ionizzanti e non ionizzanti) e biologico (microrganismi, allergeni, virus, ecc.)

La qualità dell’aria indoor dipende non solo dalla qualità dell’aria esterna, ma anche e soprattutto da fonti interne generate dall’attività umana: materiali da costruzione, arredi, fumo di tabacco, processi di combustione di combustibili fossili, prodotti per la pulizia, colle, solventi, sistemi di riscaldamento e strumenti di lavoro quali stampanti, plotter e fotocopiatrici, ecc.

Questi dati dimostrano quanto sia importante assicurare ambienti perfettamente sani agli ospiti e ai clienti della tua struttura e impedire la distribuzione nell’aria di agenti patogeni che possono nuocere alla salute delle persone: ciò è possibile sfruttando meccanismi di purificazione dell’aria.

Un purificatore d’aria è una macchina molto simile a un condizionatore portatile: tuttavia, vi è una differenza sostanziale. Infatti, invece di rinfrescare l’aria, il purificatore va a filtrarla dalle microparticelle inquinanti, grazie a degli speciali filtri. Il risultato è quindi un’aria pulita e priva di sostanze dannose e cattivi odori.

L’elemento più importante per determinare l’assoluta sicurezza ed efficacia di un purificatore d’aria è la presenza del filtro HEPA. L’High-Efficiency Particulate Air filter (HEPA) è composto da foglietti filtranti di microfibre, assemblati in più strati, che permettono di bloccare le particelle solide inquinanti presenti nell’aria. Per comprendere quanto sia efficiente basti pensare che il filtro HEPA è nato dal bisogno in ambito nucleare di trovare un prodotto che evitasse la diffusione di particelle radioattive; solo successivamente è stato introdotto anche in ambito commerciale e domestico.

Richiedi una prova dimostrativa gratuita presso la tua struttura

La soluzione di Pulimav

Pulimav ha studiato attentamente le esigenze dei suoi clienti e delle loro strutture e ha deciso di diventare distributore ufficiale di un’innovativa tecnologia in ambito di purificazione dell’aria: il purificatore Zonair3D™.

Contrariamente ai generatori di ozono, questo purificatore è utilizzabile anche in presenza di persone, in qualsiasi ambiente indoor, 24 ore su 24, dimostrandosi la soluzione ideale anche per le strutture più delicate. Infatti, la tecnologia ZonAir3D™, su cui è basato il funzionamento di questo purificatore, è certificata ISO5: la più alta certificazione sanitaria ospedaliera da sala operatoria.

Il purificatore dell’aria Zonair3D™ è stato dotato di un sistema di filtraggio composto da 3 filtri differenti: un filtro per particelle ad alta efficienza (G4/F7); un filtro di carbone attivo, il GRSystem™; un filtro HEPA H13/H14 per particelle assoluto.

Si tratta di una tecnologia altamente performante, che riesce a eliminare microparticelle ultrasottili fino a 0.2 µm come particelle dello smog, metalli pesanti, allergeni, polveri sottili, pollini, acari, batteri, muffe, particelle di formaldeide da legno, solventi, prodotti chimici industriali per la pulizia e molte altre ancora.

Come dimostrato da uno studio effettuato sulla tecnologia ZonAir3D™, anche le particelle di Covid-19 riescono a essere catturate da questo sistema a 3 filtri, tra cui è presente un filtro assoluto ULPA15, da cambiare solo una volta ogni 3 anni.

Pulimav si è anche dotata di uno strumento certificato per la rilevazione delle particelle presenti nell’ambiente, pertanto sarà possibile misurare la qualità dell’aria prima e durante l’utilizzo della tecnologia ZonAir3D™, per dimostrarne l’efficacia in tempo reale.

Conclusione

Nonostante l’attenzione e la cura posta nella pulizia e nell’igienizzazione delle superfici, non è possibile garantire una totale sterilizzazione a causa delle microparticelle e dei composti organici presenti nell’aria. Dotare la propria struttura di un purificatore dell’aria ti consentirà di vantare ambienti salubri e sicuri.

Pulimav propone il purificatore Zonair3D™ che offre tutti i vantaggi di una tecnologia altamente avanzata e innovativa, e di una soluzione a basso consumo, silenziosa e compatta.

Se vuoi sapere di più sulla tecnologia Zonair3D™ e sui benefici della purificazione dell’aria non esitare a contattarciil team di Pulimav risponderà a ogni tua domanda.

New Call-to-action
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *