Essiccatoio lavanderia: taglia i tuoi costi con EVO4

Pulimav Technology

In ogni struttura ricettiva si rivela fondamentale poter assicurare una pulizia rapida e impeccabile della biancheria delle stanze: delle lenzuola candide e profumate, di certo, possono fare felici gli ospiti e rendere più confortevole il loro soggiorno. Tuttavia, i costi da sostenere per le attività della lavanderia possono essere onerosi: alle lavatrici, indispensabili per il lavaggio dei tessuti, si aggiungono gli essiccatoi per l’asciugatura della biancheria. Questi macchinari sono piuttosto dispendiosi perché, nella maggior parte dei casi, comportano consumi energetici molto elevati che si traducono in bollette salate. Pulimav Technology, grazie alla sua lunga esperienza nel settore, ha individuato la soluzione per darti efficienza e risparmio energetico.

Essiccatoio lavanderia: taglia i tuoi costi con EVO4

Come funziona un essiccatoio?

Fare a meno dell’essiccatoio per lavanderia è impossibile in qualsiasi hotel, albergo e struttura turistica di vario tipo. Infatti, è necessario dotarsi di questi macchinari per velocizzare tutto il processo di pulizia. In commercio esistono vari tipi di essiccatoi ed è importante sceglierne uno che garantisca non solo la massima efficienza, ma anche affidabilità e risparmio energetico. Per scegliere il prodotto giusto per te, dovrai andare a considerare due aspetti centrali: il tipo di funzionamento del macchinario e la modalità con cui l’acqua viene eliminata alla fine del ciclo di asciugatura.

Funzionamento e tecnologia asciugante

Un essiccatoio per lavanderia può adottare o un sistema a resistenza elettrica o un sistema a pompa di calore. Gli essiccatoi a resistenza elettrica si basano, come si intuisce dal nome stesso, su una resistenza elettrica abbinata ad una ventola: il calore viene prodotto dal surriscaldamento della resistenza e diffuso dalla ventola. In tal modo, si utilizza il calore prodotto per far evaporare l’acqua e asciugare i tessuti. Questo tipo di essiccatoio è sempre meno presente sul mercato, proprio a causa dell’enorme consumo energetico che comportano; non a caso, la maggior parte di questi macchinari per l’asciugatura appartengono a classi di efficienza energetica non ottimali (solitamente B o C).

Diversamente, gli essiccatoi a pompa di calore rappresentano una soluzione molto più avanzata: il loro funzionamento assomiglia a quello dei condizionatori e si basa, appunto, su una pompa di calore a cui si aggiungono solitamente un compressore e uno scambiatore di calore. I capi, quindi, vengono asciugati grazie alla produzione di aria calda che si diffonde nel cestello e consente di eliminare completamente l’umidità dai tessuti. Gli essiccatoi a pompa di calore hanno costi d’acquisto più alti rispetto a quelli a resistenza elettrica, proprio perché utilizzano una tecnologia più avanzata. In ogni caso, questo maggiore costo viene ammortizzato sul lungo periodo: i consumi energetici sono molto più bassi, il che rende l’essiccatoio per lavanderia a pompa di calore più conveniente e funzionale.

Ascolta la voce di chi ha già scelto Pulimav per la propria attività

 

Smaltimento dell’acqua in eccesso

Lo smaltimento dell’acqua può avvenire con varie modalità; le più diffuse consistono nella raccolta dell’acqua in uno scomparto apposito oppure, come avviene per le lavatrici, nell’eliminazione attraverso un tubo di scarico. Anche questa caratteristica è da tenere in considerazione per trovare il prodotto più adatto alla lavanderia della tua struttura: un essiccatoio per lavanderia dotato di tubo di scarico, per esempio, richiederà un’installazione più complicata e, nel maggiore dei casi, anche un costo d’investimento iniziale maggiore. Con un meccanismo di raccolta dell’acqua, invece, se ne rende possibile il riutilizzo, ulteriore elemento di risparmio.

Conclusione

Un buon essiccatoio per lavanderia industriale dovrebbe essere capace di assicurare sia ottime performance di lavaggio che dei costi sostenibili. Di conseguenza, per ridurre i costi della lavanderia senza rinunciare a dei capi perfettamente asciutti con rapidità e praticità, l’essiccatoio per lavanderia più adeguato sarà dotato di un funzionamento a pompa di calore e ti permetterà, inoltre, di smaltire l’acqua nel modo più efficace.

Pulimav Technology, nel corso degli anni, ha trovato la soluzione perfetta che ti offrirà non solo la migliore delle prestazioni, ma anche il massimo risparmio energetico: l’essiccatoio per lavanderia industriale a pompa di calore EVO4. L’essiccatoio EVO4 è in grado di garantire un risparmio di oltre il 60% sui consumi dell’impianto di riscaldamento, a cui si aggiunge un ulteriore risparmio dovuto alla ridotta necessità di potenza (meno di 4KW di potenza). Anche i costi di investimento sono ridotti, grazie a un’installazione a circuito chiuso che non richiede tubo di scarico e che consente il totale riciclo dell’acqua espulsa, per un successivo riutilizzo. EVO4, quindi, rappresenta una soluzione ottimale e conveniente che potrà farti risparmiare e rendere la tua lavanderia più efficiente che mai!

Se vuoi conoscere meglio le caratteristiche dell’essiccatoio EVO4 o beneficiare della pluriennale esperienza di Pulimav per individuare le migliori attrezzature per lavanderie professionali, non esitare a contattarci: il nostro team è a tua completa disposizione e saprà rispondere a ogni tua domanda ed esigenza.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *